lunedì 16 luglio 2018

Fustella "Journal" di Eileen Hull

Ciao a tutte!
Sono Sabrina e oggi vi mostro come si utilizza una delle mie fustelle favorite ideata da una delle designer che preferisco in Sizzix. Si tratta del Journal di Eileen Hull.

Ho preparato per mio figlio un diario molto semplice, lo userà per raccogliere dei ricordi delle vacanze.
Vi mostro così solamente i passaggi fondamentali (che sono davvero facili).

Servirà solo della carta decorata, colla, qualche foglietto (di quaderno, oppure di semplice carta da fotocopie) , forbici e del filo elastico.

Pronte? Via!
Per la copertina prendo un foglio di carta patterned di Echo Park che piego a metà prima di passarlo dentro la Big Shot (sono richiesti i pad lunghi)


in modo da ottenere le due parti


che vado a incollare insieme sovrapponendo i fori.
Ve lo mostro dall'altro lato che si vede meglio.


Ora decido quale sarà l'interno.
Siccome non riuscivo a far cadere il taglio dei gufetti in modo corretto, e non mi piaceva che si vedesse questa cosa ho, deciso che li avrei messi all'interno.

Col filo elastico (non è necessario tagliarlo, si può fare alla fine così avremo la misura esatta di quello che ci serve) entro dal foro in basso a destra della foto e esco da quello in alto a destra.


poi entro dal foro centrale che sta in alto e esco da quello centrale che sta in basso


entro dal foro in basso a sinistra e esco da quello in alto a sinistra


Se giro la carta il mio lavoro si presenta così


porto quindi verso il foro centrale in basso il mio capo di elastico


giro nuovamente il foglio e lo infilo nel singolo foro centrale in modo da farlo uscire sul fronte della copertina


Ora è giunto il momento di tagliare il filo elastico in modo da ripetere lo stesso procedimento per l'altro capo.
Alla fine questa sarà la mia parte interna...


e questa quella esterna.


Ora preparo dei quadernetti.


Posso anche fare a meno di pinzare i fogli.
Li vado semplicemente a infilare nei fili elastici tesi, in sostanza è il principio del Midori.


Siccome  rimangono liberi i due fili più corti, per recuperare i ritagli ho realizzato altri due quaderni piccini picciò.


Così nulla va sprecato.


L'elastico che chiuderà il diario va annodato tenendolo leggermente in tensione.
Se vi fa piacere potete inserire un charm.



Ora non resta che decorare le copertine.
Che sono tante!
Oltre al diario ci sono ben cinque inserti.
Quindi armatevi di  ritagli, fustellati,  Washi, inchiostri e tutto quello che più vi piace!

Nel ricordarvi che è online la sfida di luglio, vi abbraccio forte, vi auguro buone vacanze e mi auguro che questo tutorial possa essere stato utile.

A presto,
Sabrina.

lunedì 9 luglio 2018

C'è posta per te!


Ciao, ma voi le scrivete ancora le lettere alle persone a voi care oppure le cartoline quando andate in ferie? 
Vi starete chiedendo cosa centra tutto questo con lo scrap, perché di scrapbooking si parla in questo spazio...o sbaglio?!?! Ebbene si c' entra... c' entra, perché il progettino che vi presento oggi altro non è che una Snail Mail o Happy Mail che dir si voglia! Per chi non lo sapesse si tratta della rivisitazione in chiave moderna della vecchia cara lettera che si scriveva in passato all'amica di penna ma che si differenzia dalla presenza di decorazioni e piccoli pensierini per la propria "pen pal". La struttura deve essere poco ingombrante ed adatta da essere spedita. Esistono svariate versioni di snail mail ed oggi vi voglio far vedere la mia, realizzata velocemente grazie all'utilizzo dell' envelope punch board!
Per la realizzazione sono partita da un cardstoc di cm 28.9 x 28.9 per ottenere la struttura della snail mail che una volta terminata misurerà cm 18 x 18.
Con l'aiuto della EPB ho fatto una prima piega e perforazione a 13.7 cm e una seconda piega e perforazione, quella dello spessore, a 15.1 cm. Se volete variare le dimensioni vi consiglio di utilizzare il foglio di calcolo che trovate in rete messo gentilmente a disposizione qui da Annelle.

Ho poi realizzato una seconda busta in vellum più piccola di cm 8 x 8 partendo da un foglio di cm 13.3 x 13.3 piegato e perforato a cm 6.7.
Da un foglio di carta patterned Simple Stories ho ricavato un rettangolo di cm 17 x 25.5 cordonato a cm 17 con il quale ho realizzato un'aletta interna.
Il resto è stato puro divertimento! Sono bastati alcune elementi e cards ritagliate dalle bellissime carte della Simple Stories collezione Posh e Faith, un po' di passamaneria, qualche glitter, dei timbri Kesi Art e qualche fustellata per ottenere una lettera speciale! Le foto che vedete sono solo della struttura che ovviamente riempirò di piccoli pensierini e di alcuni regalini pensati apposta per l'amica che la riceverà!



E con questo post vi saluto e auguro un'estate piena di belle cose a tutti!
Ci rivediamo a settembre,
Patrizia

lunedì 2 luglio 2018

Sfida Luglio P come...

Luglio! Il mese giusto per riposarsi, divertirsi, godersi queste bellissime giornate di sole! Per questo la parola di questo mese non poteva che essere PARTY, come il nostro bellissimo shop!
Anche questo mese potete partecipare alla nostra sfida realizzando un progetto che abbia 2 elementi: Party e un altro che cominci sempre per P.

 


Laura Fustella, in occasione del party di compleanno di un cuginetto, ha realizzato una card in box per accompagnare il regalo. Ha usato carte patterned della collezione Birthday Wishes di Echo Park, i palloncini a pois e a stelle sono stati ottenuti con una vecchia fustella Sizzix, ma in negozio Nunzia ne ha una nuova della x-cut. Sotto l'aletta con il nome del festeggiato (alfabeto lollipop shadow), si intravede la scritta ottenuta con la fustella Buon Compleanno della Coppia Creativa.


Barbara ha realizzato delle decorazione per un party summer  il festone, con cartoncini pois a rilievo e lettere con fustellata cerchi cuciti di LCC abbelliti con degli enamel dots lettere sono delle chipboard "Party", per i lecca lecca ha usato lo stesso cartoncino pois a rilievo con un twine per decorazione, per le cannucce con la fustella rettangoli cuciti  di LCC e unite sempre con un twine.


Per Veve un Party è prendersi cura di sè stessa quindi ha creato un quadretto motivazionale da usare assieme a creme e candele quando si prende cura del suo corpo!
Per farlo ha utilizzato un misto di carte e stickers di Simple Stories ed Echo Park!


Cinzia ha realizzato una card da regalare ad un party compleanno. Ha creato lo sfondo con gli oxide di tre colori differenti su cartoncino bianco e poi timbrato dei cerchi a pois neri. Ha decorato con una fustella de La Coppia Creativa Le farfalle e la scritta Happy di Kesi'art. Ala fine ha incollato su cartoncino nero. 


Monia ha realizzato una Pocket Letter a tema Party estivo, utilizzando la carta patterned Teal Quatre Foil, carta patterned Bliss Simple Stories, dettagli e abbellimenti stickers Bliss della Simple Stories, twine rosso e nero, paillettes, alcuni dettagli dal kit di carte Carta Bella welcome home.


e non ci vogliamo dimenticare della vincitrice della sfida di giugno! La fortunata è ..
....
...

Complimenti, contatta Nunzia (inviando una mail a info @evoluzioneparty.com) per ricevere il tuo premio. Aspettiamo le vostre interpretazioni!


lunedì 25 giugno 2018

Realizziamo insieme un Lollipop!!

Oggi vi tengo io, Cinzia, compagnia con un tutorial un pò particolare. Realizzeremo insieme un Lollipop. Non sapete cos'è? E' un lecca lecca gigante ma di carta. Ultimamente è scoppiata una mania per questo tipo di progetto e  in giro ne trovate di vari tipi. Io vi farò vedere come realizzarne uno con una finestra shaker.


Andiamo ai materiali.
Ci serviranno alcuni fogli di pattern ed io ho scelto la collezione Romance della Simple Stories con i suoi stickers




Inoltre ci servirà una cannuccia di carta o un semplice bastoncino di legno ( anche uno di quelli che si usano di solito per gli spiedini di carme), dell'acetato, un pezzetto di nastro, washi tape, paiettes e fustelle framelits sizzix per creare i cerchi e della gomma crepla.


Per prima cosa tagliamo i cerchi creando una cornice con due fustelle di diversa dimensione, come in foto. Teniamo anche l'interno.



Tagliamo poi da un altra fantasia un cerchio scallop con dimensione leggermente più grande


Tagliamo poi una cornice con lo stesso procedimento di prima e delle stesse dimensioni ma questa volta di gomma crepla e in più un cerchio di acetato con la fustella a cerchio più grande.


Incolliamo l'acetato alla cornice di carta e la cornice di gomma crepla sul cerchio scallop.


Incolliamo ora il cerchio piccolo che abbiamo tenuto prima all'interno della gomma crepla. 


Inseriamo delle palettes di diversi colori e dimensioni.


Incolliamo ora la cornice con l'acetato sopra la gomma crepla e decoriamo con qualche adesivo che troviamo nel pad di carte 30x30


Se abbiamo utilizzato il bastoncino di legno rivestiamolo con washi tape. 


Incolliamo il bastoncino al retro del Lollipop con colla e un pezzetto di washi 


Copriamo tutto con un cerchio di cartoncino bianco


Inseriamo un fiocco alla base del Lollipop sul bastoncino ed ecco che abbiamo finito.


Spero vi sia piaciuto e che vi sia stata d'ispirazione.
al prossimo post
Cinzia