lunedì 10 febbraio 2020

Home decor: 3cubo rotante

Buongiorno a tutti.
Questo progetto mi balenava in testa da anni, in craft room ho un prototipo che avrei dovuto regalare che è ancora incompiuto, ma per il mio turno dei tutorial settimanali di Evoluzione Party, ho deciso che dovevo venirne a capo.
In pratica sono 3 cubi di dimensioni diverse, impilati l'uno sull'altro, che possono girare grazie... a una bacchetta del cino-giap inserita all'interno (presa nuova, mica usata).


Pronti per capire come ho fatto?
Ho utilizzato 2 cartoncini Florence neri e alcuni fogli di un pad 6x6 di Studio Light per la struttura, per le decorazioni ho giocato con stickers Pink Fresh Studio (questi e questi), chipboard Simple Stories e i divertenti timbri a tema creatività disegnati da Maria Pisacane per Evoluzione Party (qui e qui)
Ho tagliato dal cardstock nero 2 strisce 9x29 cm e le ho cordonate perpendicolarmente al lato lungo a 1-10-19 e 28 cm , 2 strisce 7x23 cm cordonate a 1-8-15-22 e 2 strisce 5x17 cordonate a 1-6-11-16.


Ho poi tagliato 3 serie di 5 quadrati nelle misure  8.6x8.6 cm, 6.6x6.6 cm e 4.6x4.6 cm. Ho passato il blending tool con il distress ink Ice Spruce sui bordi per coprire il bianco del taglio.


Ho stabilito quali lati dei cubi sarebbero stati il sopra e il sotto e in che verso avrei dovuto incollare le carte.


Sul retro del cartoncino, con una matita bianca ho segnato il centro.


Ho rivestito i lati esterni tranne quello che rimane sotto , incollando la carta decorata con la flash bond con cui ho riempito delle comodissime bottigliette dosatrici (c'è quella con la punta ad ago per dettagli molto piccoli e quella con il beccuccio un pò più grande per l'utilizzo intensivo).


Con la crop a dile ho forato dove dovrà passare il bastoncino di legno che permetterà ai cubi di ruotare uno sull'altro.


Ho utilizzato la fustella faceted heart della Sizzix per realizzare due cuori rossi che copriranno il pomolo della bacchetta da sushi.
Prima di chiudere le strisce per formare i cubi, ho incollato le foto (scelte tra quelle con le mie amiche scrapper, ai meeting e ai nazionali ASI) e le ho decorate.


Sono poi passata allo step che temevo di più: l'incollaggio delle parti.
Ho iniziato dal cubo più piccolo. Respiro profondo colla sull'aletta da 1cm e molta attenzione a al filo della piega.


Per sicurezza (di non riuscire a far uscire il bastoncino) ho proseguito a incollare le alette per chiudere i cubi, con la bacchetta inserita.


Tutto è andato bene e il tricubo si è formato


Qualche dettaglio



Fatemi sapere se vi è piaciuto o se cambiereste qualcosa.
Happy scrapping
Laura Fustella

1 commento: